Vai al contenuto
Diminuisci la visualizzazione Incrementa la visualizzazione Resetta la visualizzazione
SINP - Vai al Portale territoriale Provinciale
I sapori della terra delle armonie

Momenti del Gusto42 manifestazioni per i “MOMENTI DEL GUSTO”: tanti i Comuni, le Associazioni e le Pro loco che hanno contribuito alla riuscita del ricco calendario del 2015.

Il 29 dicembre, alle ore 12.00 presso la sala Consiliare della Provincia il Presidente Pettinari ringrazierà quanti hanno aderito a “Momenti del gusto”, un marchio nato per accostare manifestazioni artistico culturali alla ricca tradizione enogastronomica locale.Sullo sfondo dei superlativi borghi maceratesi sono stati ben 42, nell’anno che si sta chiudendo, gli eventi dove migliaia di persone hanno avuto il piacere di assistere a rassegne teatrali, rievocazioni storiche ed eventi ricreativi sapientemente accostati all’ enogastronomia locale sotto l’egida del Marchio “momenti del gusto”.
Un progetto questo che ha riscosso grande successo; un’idea che ha saputo esaltare la bontà dei prodotti agroalimentari locali abbinandoli a manifestazioni puramente ricreative e di svago. “Momenti del gusto”, forte dei risultati ottenuti nel 2015 e nato per competere nel mercato globale, vuole ulteriormente crescere ed affermarsi negli anni avvenire per supportare e promuovere quanto di buono e di bello il nostro territorio è capace di produrre.
” Momenti del gusto — ci dice il Presidente Pettinari — evento di primo piano della rinnovata RACI tornata a splendere grazie alla massima attenzione che si è voluta dare ai “consumatori” grandi e piccoli è entrato a far parte anche delle proposte di sviluppo sostenibile del progetto di cooperazione transnazionale Sud-Est Europa, denominato “GREEN MOUNTÀIN”, per il quale, la Provincia di Macerata ha svolto un ruolo di primissimo piano. Momenti del gusto - continua Pettinari - si è posto l’obiettivo di trasformare le manifestazioni sparse sul territorio in vere e proprie vetrine di promozione del territorio, dei suoi prodotti, delle sue imprese e i risultati fin qui ottenuti con il successo di pubblico ci fa pensare di essere sulla giusta strada.”
Un’esposizione “permanente” delle tipicità territoriali per il turista in un contesto in cui gli enti hanno sempre meno fondi da destinare in tal senso; un momento dove tutte le forze in campo devono coordinarsi per massimizzare le risorse e creare sinergie organizzative anche per stimolare un rinnovato orgoglio per la propria terra al fine di assicurare un futuro sostenibile.

  • Data di pubblicazione: 28/12/2015 ore 15:50
Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • TwitThis
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Wikio IT
  • Technorati
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Alltagz
  • Ask
  • BarraPunto
  • blinkbits
  • BlinkList
  • Bloglines
  • blogmarks

Cerca nel sito