Vai al contenuto
Diminuisci la visualizzazione Incrementa la visualizzazione Resetta la visualizzazione
SINP - Vai al Portale territoriale Provinciale
Incontri, eventi e degustazioni: alla Raci ce n’è per tutti i gusti

Decine di incontri, eventi e degustazioni per la seconda giornata della Raci 2013. Al Centro Fiere di Villa Potenza, sabato 11 maggio, le porte si aprono di prima mattina con i bovini di razza Marchigiana in mostra fino alle 19. Alle 9, nell’area Gusti, c’è la dimostrazione dell’antica arte della panificazione a cura di Confartigianato e, alle 10.30, studenti a lezione sulla “Pasta biologica a scuola”.
Sempre alle 10.30, sul palco Eventi, la firma del protocollo d’intesa sulla “Valorizzazione dei gusti e dei sapori della Terra delle Armonie”, iniziativa realizzata nell’ambito del progetto europeo Green Mountain.
Dalle 10 alle 12.30 ritorna l’esposizione animata di equini, e alle 11.30 si svolge la gara di giudizio della Marchigiana tra Istituti Agrari. Di grande interesse per gli addetti ai lavori l’incontro sulle Linee guida della nuova Pac, sul palco eventi alle 12, con la presenza di Damiano Li Vecchi, dirigente del ministero delle Politiche Agricole, e di Giancarlo Nanni, direttore generale dell’Agea. Alla stessa ora, nell’area Gusti, il pubblico è atteso per un viaggio nel ‘700, tra le marinate del cuoco Antonio Nebbia, grazie al laboratorio “Erbe, fario e miele” a cura degli Istituti Alberghiero di Cingoli e Agraria di Macerata, dell’Ais e dell’Assam.
Nel pomeriggio, mentre inaugura l’esposizione nazionale di ovini, alle 15, nello stand della Regione Marche l’Assam spiega i profumi e i sapori degli oli monovarietali e in contemporanea, sul palco Eventi, il dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’Università Politecnica delle Marche presenta “Agri…cultura: ricerca, formazione e trasferimento tecnologico per il miglioramento delle produzioni agrarie, alimentarie e la protezione dell’ambiente”. Alle 16, nell’area Gusti, arriva “La cucina delle vergare” e si apre la mostra dedicata al “Suino della marca”.
Ben tre eventi sono in programma dalle 17 alle 18: sul palco Eventi il laboratorio sensoriale sulla “Crescia fojiata e vino cotto” del Cias, nell’area Gusti la degustazione guidata dell’Ais del Colli maceratesi bianco ribona doc, e nell’area Coldiretti, gli assaggi di pasta italiana prodotta con frumento duro della provincia di Macerata.
Altri due laboratori nell’area Gusti: alle 18 “Pista-cciando & pasteggiando: l’eredità del porco di marca, storia, folclore e dieta” e, alle 19, la birra agricola di Copagri.
Il divertimento è assicurato anche per i più piccoli grazie ai burattini che, alle 18 nella Bio-arena, raccontano “La campagna in…favola”.
Alle 20.30 è di nuovo “Raci sotto le stelle” con la polenta del Comitato di Santa Maria in Selva e, dalle 21, la “Ricreatività agricola con intelligenza” a cura della macelleria Peppe Cotto di Loro Piceno. Da non perdere, alle 22, le parole e la musica di “Dialettando sotto le stelle”, a firma della Compagnia teatrale “F. Valenti”.

  • Data di pubblicazione: 10/05/2013 ore 11:39
Condividi questa pagina con:
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Facebook
  • TwitThis
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Wikio IT
  • Technorati
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Alltagz
  • Ask
  • BarraPunto
  • blinkbits
  • BlinkList
  • Bloglines
  • blogmarks

Cerca nel sito